Tessuti, materiali, imbottiture


Definizioni

 

 

Tessuti impermeabili e tessuti idrorepellenti. Traspirabilità.

La totale impermeabilità di un tessuto ne implicherebbe traspirabilità pari a zero; in un capo di abbigliamento costruito con un tessuto totalmente impermeabile l'umidità corporea (sudore) si condenserebbe all'interno del capo. Ecco perché nella scelta di un capo sportivo può convenire rinunciare alla totale impermeabilità per privilegiare la traspirabilità. I tessuti con membrana risolvono questo problema. Un pollice quadrato di membrana tipo Gore-Tex contiene 9 miliardi di pori. Ogni poro è 20.000 volte più piccolo di una goccia di pioggia: impossibile per acqua e neve penetrare; allo stesso tempo, è 700 volte più largo di una molecola d’acqua: il vapore generato dal sudore può dunque passare facilmente attraverso di esso, disperdendosi verso l’esterno. Un altra soluzione è la spalmatura dei tessuti, leggermente inferiore come risultato ma più economica. Si praticano inoltre dei trattamenti, tipo il DWR o il Teflon, che rendono il tessuto idrorepellente, resistente alla neve o a una pioggia non battente, alla lunga non completamente impermeabili ma più traspiranti.

La impermeabilità di un tessuto è definita ponendo il tessuto al di sotto di una colonna d'acqua, di diametro un pollice (2,54cm), che cresce fino a che l'acqua passa attraverso il tessuto; l'altezza raggiunta in mm definisce la impermeabilità del tessuto stesso. A 20000mm si ha una buona impermeabilità (si indica: Colonna d’acqua: 20.000mm).
Si può definire la impermeabilità anche in PSI valore della pressione; a 40 PSI si ha già una buona impermeabilità (paragonabile a colonna d’acqua: 20.000mm).


50 ml a riposo. Circa 1 litro durante attività pesanti. Circa 4 litri in una maratona olimpica. Ecco quanto vapore acqueo può arrivare a produrre in un'ora il nostro corpo a causa del sudore.

Il valore traspirabilità, non è la capacità di far passare l'aria ma è dato dalla quantità di vapore acqueo (il sudore, non è aria) che attraversa un metro quadro di tessuto in 24 ore, per esempio:
Valore traspirabilità MVTR (Moisture vapor transmission rate): 18.000 g/mq/24h (sufficiente per una giacca).
La traspirabilità è misurata anche dal RET (o ISO – 11092 o Hohenstien test) che pare essere più indicativo.
RET da 0 a 6: tessuto estremamente traspirante
RET da 6 a 13: buono o molto traspirante
RET da 13 a 20: soddisfacente o traspirante
RET da 20 a 30: insoddisfacente o appena traspirante.
-Qui sotto alcuni esempi grossolanamente indicativi:
GoreTex Pro 2 e 3 strati, PacLite, Marmot Membrain Strata: RET 4-6
Gore Performance 2L: RET 6-7
Precip Membrain, GTX Classic/Performance 3L: RET 6-10.
Maggioranza delle Soft Shells: RET 8-13
Non esiste una scala comparativa MVTR e RET.

ATTENZIONE. Questi dati non sono definiti da un organismo indipendente, sono dichiarati dalle aziende nei loro cataloghi; del resto gli standard di riferimento non sono ancora ben definiti e sono mal correlati, rimane quindi necessario affidarsi all'esperienza DEL RIVENDITORE DI FIDUCIA. Inoltre nella realtà è difficile giudicare la impermeabilità/traspirabilità di un capo, sono in gioco molti fattori personali e ambientali.



 

D = Denari

Il termine denari, den o D, indica il peso del filato di un tessuto. D è la massa espressa in grammi di un filo di lunghezza 9.000 m

Un tessuto per esempio di 90D, per una giacca softshell, è un peso medio; il Cordura degli zaini di solito va da 500 a 1000D per i rinforzi, le calze da donna vanno da 6 a 150D.

CFM

Misurazione del grado di protezione dal vento,
0 CFM indica protezione 100%; va considerato in rapporto al livello di traspirabilità.

Vedi il grafico e gli esempi >>

UPF, Ultraviolet Protection Factor

Il fattore UPF (Ultraviolet Protection Factor) definisce il tipo di protezione che i manufatti possono darci dagli invisibili e dannosi raggi ultravioletti. A grandi linee i tessuti, i vestiti e i manufatti in genere possono essere divisi in tre categorie:
BUONA protezione dai raggi ULTRA VIOLETTI (UPF 15-24),
MOLTO BUONA protezione dai raggi UV (UPF 25-39)
ECCELLENTE protezione dai raggi UV (UPF 40-50).

Per quel che riguarda gli occhiali da sole in genere la protezione dai raggi ultravioletti è totale (e si indica 100% UV); in base alle nostre esigenze sceglieremo una protezione più o meno forte dai raggi visibili. Anche in questo caso le case produttrici hanno definito varie scale di valori, perlopiù la gradazione è data in percentuale. In montagna, sulla neve è consigliabile anche una protezione laterale. SI NOTI CHE LE LENTI A CONTATTO NON SONO SUFFICIENTI ANCHE SE PROTETTIVE, IN QUANTO NON RICOPRONO TUTTA LA SUPERFICIE DELL'OCCHIO.


 

Tessuti e sostenibilità

Vogliamo essere sempre più consapevoli non solo del nostro impatto ambientale,
ma anche di quello dei prodotti che usiamo e delle aziende che li producono.

LCA Life Cycle Assesment
in italiano "valutazione del ciclo di vita",
è un metodo che valuta un insieme di interazioni che un prodotto o un servizio ha con l'ambiente, considerando il suo intero ciclo di vita che include le fasi di preproduzione (quindi anche estrazione e produzione dei materiali), produzione, distribuzione, uso (quindi anche riuso e manutenzione), riciclaggio e dismissione finale. La procedura LCA è standardizzata a livello internazionale dalle norme ISO 14040 e 14044.

 

Dal 2008 GOTS etichetta i tessuti biologici in particolare il cotone. Richiede l'uso di materie prime da colture biologiche e il rispetto di standard di responsabilità sociale, sostenibilità ambientale e sicurezza lungo tutta la catena produttiva (la produzione di 1Kg di cotone non biologico impiega 75g di pesticidi e 2Kg di fertilizzanti chimici).

http://www.global-standard.org/

Fiducia nel tessile - OEKO-TEX - test indipendenti sulle sostanze nocive a favore di prodotti tessili meno tossici per la salute e l'ambiente. Diversi standard stabiliti fin dal 1992.

https://www.oeko-tex.com

BioRe, cotone biologico e coltivato nel rispetto di severi criteri ecologici e sociali. BioRe promuove l'agricoltura biologica e biodinamica, in particolare quella del cotone, come fonte di susstinenza sostenibile. Aiuta in questo settore le famiglie contadine bisognose nei paesi in via di sviluppo.

http://www.remei.ch

 

Zque Garanzia della New Zealand Merino Company: Lana Merino proveniente da pecore allevate secondo un principio di sostenibilità e prodotta riducendo al minimo l'impatto ambientale, migliorando la qualità del lavoro degli allevatori e la salute delle pecore. La lana ZQ è tracciabile.

ECOCERT, dal 1991, certificazioni di rispetto di vari standard di produzione sostenibile.

Con Myclimate un azienda compensa le sue emissioni di CO2.


Vegan

Vegan friendly, cioè prodotto senza materiali di origine animale.

bluesign®
Certificazioni internazionali complete di processi produttivi, dalla materia prima al prodotto finale, che proteggono l'ambiente e la salute basate su standard indipendenti.

http://www.bluesign.com

Anello Moebius
autodichiarazione dell'azienda che il prodotto è riciclabile e/o prodotto con materiale riciclato, e in che percentuale.

Fair Wear è un'organizzazione internazionale che verifica che le imprese rispettino il codice deontologico FWF basato sulla Convenzione dell'Organizzazione internazionale del lavoro (OIL) e sulla Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo.
Fair Wear Foundation

FAIRTRADE Certificazione etica. Un sistema di rigidi standard, assicura che tanti prodotti provenienti da Asia, Africa e America Latina siano stati prodotti senza causare sfruttamento e povertà e siano stati acquistati secondo i criteri del commercio equosolidale.

http://www.fairtrade.net
http://www.fairtradeitalia.it

Certificazione ambientale EMAS (Eco Management and Audit Scheme), dell'Unione Europea finalizzata a monitorare e migliorare le performance ambientali delle società.
Il piumino DOWN CODEX non proviene da animali spiumati vivi o soggetti ad alimentazione forzata.
Le oche sono trattate e allevate correttamente, il piumino è un sottoprodotto della macellazione per uso alimentare; la macellazione è eseguita senza crudeltà.

Scarica qui la
ECO GUIDE TO MOUNTAIN GEAR 2012

..e naturalmente il massimo che si può fare per la sostenibilità è conservare a lungo la nostra attrezzatura grazie a una buona manutenzione >>


 

Impermeabili e traspiranti

 

 
 

Gore ha sviluppato accordi particolari con un numero limitato di produttori specializzati ai quali è stato concesso il diritto di licenza per l’utilizzo dei tessuti Gore-Tex. Ogni fase del processo produttivo deve soddisfare severi standard qualitativi. Il personale addetto ai processi produttivi deve pertanto seguire un training approfondito volto alla conoscenza delle tecniche di lavorazione dei tessuti Gore, dei processi di nastratura e delle apparecchiature necessarie alle procedure di test.

CARATTERISTICHE di un capo in Gore-tex:
Protezione totale
Range di comfort esteso
Traspirabilità
Costruzione con i tessuti più resistenti e tenaci
Test sul campo

Strati

Costruzione a 3 strati
A differenza della costruzione a 2 strati, in questa costruzione la membrana GORE-TEX® viene laminata sia al tessuto esterno sia alla fodera interna. Il vantaggio: gli strati non sfregano tra loro, garantendo una minore usura e una durata superiore.
Il 2,5 strati presenta una spalmatura al posto della fodera interna.

Costruzione a 2 strati
Con questa costruzione la membrana GORE-TEX® viene laminata solo al tessuto esterno. Il vantaggio: la fodera separata garantisce una migliore vestibilità, maggiore comfort e versatilità. Questa costruzione può essere abbinata a uno strato isolante per mantenere il corpo caldo e asciutto.

Gore-tex®: la membrana

Un pollice quadrato di membrana Gore-Tex contiene 9 miliardi di pori. Ogni poro è 20.000 volte più piccolo di una goccia di pioggia: impossibile per acqua e neve penetrare. Allo stesso tempo, è 700 volte più largo di una molecola d’acqua: il vapore generato dal sudore può dunque passare facilmente attraverso di esso, disperdendosi verso l’esterno.

Tutti gli impianti di produzione Gore-tex hanno superato i controlli bluesign® che certifica che i processi produttivi siano gestiti in modo attento e dotati dei migliori controlli ambientali disponibili.
Indossare i tessuti laminati Gore è sicuro, in base alll'Oeko-Tex Standard 100.

Il Gore-tex® PRO Shell 3 strati




GORE-TEX® Pro Shell >>
Il terzo strato interno è realizzato con un filato fine e leggero; Gore-tex PRO è leggero, soffice, poco ingombrante e ben traspirante.
Le nastrature del Gore-Pro sono ridotte a meno di un centimetro di larghezza e assottigliate.


L'abbigliamento realizzato con i nuovi prodotti GORE-TEX® a 3 strati con tecnologia GORE® C-KNIT™backer offre un comfort ancora superiore, più morbidezza e traspirabilità, senza compromettere la resistenza necessaria per praticare attività all‘aperto.

GORE-TEX® Performance Shell >>
Impermeabile, antivento, traspirante due strati: un tessuto morbido e una membrana.

GORE-TEX® Soft Shell >>
Impermeabile, antivento, stretch, traspirante, soffice, interno felpato.

GORE-TEX® Active Shell >>
Impermeabile, antivento, molto traspirante (RET 3) video >>


Gore-tex®, fatti e numeri >>

Gore-tex su Youtube >>

 

 

 

 

 

Schoeller c_change™ >>

Membrana tessile, flessibile ed adattabile alla permeabilità del vapore acqueo. Questa membrana traspirante, resistente all’acqua e al vento, offre caratteristiche migliori rispetto alle membrane simili grazie alla capacità della struttura di aprirsi e chiudersi a seconda deicambiamenti di temperatura. Alle temperature più alte (dovute ad attività aerobiche o ad altri aumenti della temperatura corporea), la struttura della membrana si apre come conseguenza dell’aumento del livello di umidità, consentendo così la fuoriuscita del calore eccessivo. Alle basse temperature o in caso di riduzione dell’attività (in caso di livelli più bassi di umidità corporea), la struttura della membrana si chiude, trattenendo il calore all’interno del capo.
Colonna d'acqua 20.000 mm
Valore traspirabilità MVTR: 18.000 g/m2/24h
Valore RET:* < 2
Questi valori si riferiscono esclusivamente alla membrana non laminata. >>

 

GORE-TEX® Paclite Shell >>

Gore-tex PacLite è uno strato esterno molto leggero, comprimibile, resistente. E’ perfetto per le attività aerobiche nelle quali è importante minimizzare il bagaglio a carico.
Protezione da acqua e vento
Meno peso

I capi più leggeri pesano 500 grammi o addirittura meno,
il 15% in meno dell'equivalente Gore-Tex® tre strati con micro-cuciture e nastrature sottilissime.
Durante le attività aerobiche devia velocemente verso l’esterno il vapore generato dall’umidità corporea.

I capi di abbigliamento sono realizzati con uno strato esterno ad alta prestazione unito alla membrana Gore-tex PacLite. La membrana è abbastanza resistente da non richiedere una fodera in tessuto. Un trattamento idrorepellente molto duraturo viene applicato al tessuto shell offrendo una protezione aggiuntiva da climi ostili. Ogni cucitura è sigillata con la nastratura Gore Seam.

Sympatex®

Tessuto impermeabile e traspirante. Antivento. Colonna d'acqua fino 25.000mm (vedi grafico a fianco).
Valore traspirabilità molto buono nel test Hohenstein.
Certificato ecologia Bluesign.
Non porosa, spessore 5 5 μm. Stretch 300%.
sito>>

 

 

Defender®

Membrana impermeabile, antivento e tra tessuti da due a tre strati:
DEFENDER® Ultra Breathable Stretch 3 couches - DEFENDER® Ultra Breathable 3 couches - DEFENDER® 15D 3 couches - DEFENDER® Lightshell 15D - DEFENDER® Ribstop 2,5 couches - DEFENDER® Grid Light 2,5 couches - DEFENDER® Criss Cross 2 couches - DEFENDER® Backroad 2 couches

 

Polartec® NeoShell®,

 

il tessuto impermeabile e stretch più traspirante, al momento sul mercato. Mentre gli strati shell tradizionali richiedono la formazione di calore e di pressione all’interno del capo di abbigliamento per attivare il funzionamento della membrana, Polartec® NeoShell® traspira attivamente, grazie a una membrana realizzata con fibre pari a un micron. Antivento: 0.5 CFM

 

DryEdge™

La membrana DryEdge™ garantisce la traspirabilità, l'impermeabilità e la resistenza dei capi. Da due a tre strati, impermeabile a Colonna d'acqua da 10.000 a 20.000mm.
Valore traspirabilità MVTR: da 15000 a 8000 g/m2/24h.

 

Mammut DryTech™

Garantisce la traspirabilità, l'impermeabilità e la resistenza dei capi. Da due a tre strati, anche in versione stretch, impermeabile Colonna d'acqua da 10.000 a 20.000mm.
Valore traspirabilità MVTR: da 43.000 a 10.000 g/m2/24h a seconda delle versioni. Naturalmente la traspirabilità decresce col crescere dell'impermeabilità.
Il trattamento Mammut Electrospinning, applicato ad alcuni capi, è un particolare procedimento che rende la membrana estremamente traspirante mantenendone la perfetta impermeabilità.

 

eVent™

Impermeabile, antivento e molto traspirante grazie ai milioni di pori
della Direct Venting™ Technology. Il tessuto eVent lascia uscire l'umidità corporea, funzione spesso più importante dell'arresto dell'acqua esterna.

 

 

 

Entrant Dt

Tessuto esterno impermeabile e traspirante (idrorepellenza superiore a 80 dopo 20 lavaggi); prodotto dalla giapponese Toray.
Impermeabile a una
Colonna d'acqua di 20.000mm, Valore traspirabilità da 5000 a 15000 grammi di vapore per mq in 24 ore.
Non necessita di fodera. Esiste anche in versione stretch.

Hyvent™

Lo HyVent™, è un materiale impermeabile e traspirante dall'ottimo rapporto qualità prezzo. I test di traspirabilità Moisture Vapor Transfer Rate (MVTR) danno 650g/m2/24 h. Il test Mullens di impermeabilità dopo 20 lavaggi dà 60 PSI .
Hyvent esiste in due o tre strati.

Membrana BDRY

Membrana impermeabile, leggera e traspirante di Black Diamond.

Marmot PreCip®

Impermeabile, leggero e abbastanza traspirante.
Colonna d'acqua: 15000mm, 30+PSI
Valore traspirabilità:
12000g/mq
. RET 6.5 ; 0CFM
L'esclusiva tecnologia Marmot PreCip è una spalmatura a due strati del tessuto che combina le proprietà idrorepellenti del rivestimento microporoso in PU con una proteina speciale che lo rende setoso e piacevole al tatto. Uno speciale rivestimento interno DryTouch durevole e traspirante, riduce la spiacevole sensazione di appiccicaticcio. I capi Precip sono leggeri, comprimibili e confortevoli; sono adatti ad un uso generico come protezione dalla pioggia e dal vento.


Marmot MemBrain® Strata

Impermeabile 40PSI (Colonna d'acqua 20.000mm) e traspirante ( Valore traspirabilità 20.000g/mq), molto leggero. Un nuovo tessuto Marmot 2,5 strati (detto così perché lo strato più interno è più sottile du un normale 3 strati) con un trattamento puntinato sul lato interno che evita la sensazione di appiccicaticcio di altri tessuti impermeabili. Molto resistente all'abrasione, non richiede fodere, permette la costruzione di capi leggeri, confortevoli, leggermente stretch e molto più traspiranti.

Marmot MemBrain®

Membrana impermeabile, leggera e molto traspirante.
Impermeabile 40PSI (Colonna d'acqua 20.000mm) e traspirante (Valore traspirabilità 25.000g/mq)
Riduce sensibilmente la condensa all'interno dei capi.

Dermizax Dt

Tessuto con membrana impermeabile e traspirante prodotto dalla giapponese Toray.
Impermeabile a una
Colonna d'acqua di 20.000mm, Valore traspirabilità 30000 grammi di vapore per mq in 24 ore.
Esiste anche in versione stretch.

Softshell e antivento

I capi softshell (guscio soffice) sono realizzati in tessuti traspiranti, antivento, ed elasticizzati; si tratta di WindStopper, Schöller™, R'Shell, SoftTech, NoWind etc. Il tessuto softshell può avere una membrana, talvolta perforata, oppure no.
Possono essere definiti impermeabili o idrorepellenti;
una precisazione: idrorepellente non significa totalmente impermeabile. Si tratta infatti di una tenuta sufficiente in caso di neve ma non di pioggia battente con una esposizione prolungata; all'aumentare dell'impermeabilità di solito diminuisce la traspirabilità.
Il softshell sul lato interno, presenta uno strato di fleece di vario spessore a seconda dell'isolamento termico richiesto.

Gore WINDSTOPPER® Soft Shell >>

Elastico, morbido, 100% resistente al vento, idrorepellente, viene usato come strato termico o come strato esterno quando non è richiesta perfetta impermeabilità. Capi elastici, idrorepellenti e traspiranti, favoriscono la libertà di movimento, assicurando al tempo stesso un'efficace barriera contro il freddo e l'umidità.

 

 

Schöller® Softshell

Svizzero, il precursore di tutti i softshell, sempre migliorato, elastico, morbido, resistente al vento, idrorepellente, molto bello esteticamente e piacevole addosso. Schoeller® FTC 3XDry subisce un trattamento sul lato interno che lo rende ancora più efficace nel trasporto dell'umidità corporea all'esterno.


Pontetorto® NoWind®
Antivento con membrana, della famosa ditta italiana Pontetorto, con lato interno a "pelo lungo", idrorepellente, antimacchia.

 

 

Mammut SoftTech®

Elastico, morbido, resistente al vento, idrorepellente. In due versioni, una più idro, per i capi più protettivi, l'altra più traspirante.

Pertex®

Il Pertex® è un tessuto sintetico molto leggero, robusto e comprimibile; è salvapiuma (non lascia passare il piumino), relativamente idrorepellente e traspirante.
La versione Pertex Microlight 60g/mq è antivento e idrorepellente (DWR) come anche il più robusto e piùidrorepellente Pertex Endurance (colonna d'acqua 1000mm); la versione Pertex Quantum, antivento è il più leggero materiale antipiuma esistente
(<35g/mq).



WINDSTOPPER® Technical Fleece >>

Gli indumenti creati con i laminati WINDSTOPPER® offrono protezione totale dal vento.
Inoltre, la membrana WINDSTOPPER® fa fuoriuscire velocemente l'umidità all'esterno e allo stesso tempo impedisce al sudore di ritornare a contatto con la pelle.
La membrana è idrorepellente.
Lavaggio a 40° salvo diverse indicazioni sull'etichetta del capo.

WINDSTOPPER® X-Fast

Più robusto, più resistente, più stretch, più traspirante. Ideale per tutte le attività di un certo livello in montagna, il supporto ordito e trama garantisce una durata eccezionale. La membrana WINDSTOPPER®, fissata tra due strati, conferma le qualità di impermeabilità al vento e traspirabilità.

 

Marmot Sofshell m1, m2, m3

Elastico, morbido, antivento, idrorepellente. In tre versioni, m1 più idrorepellente e calda, per i capi più protettivi, m2 media, m3 la più traspirante.

Polartec Power WindBlock

Blocca il vento al 100% grazie alla membrana in poliuretano, è traspirante e stretch, il trattamento DWR lo rende idrrepellente.

Polartec Power Shield

I tessuti Polartec® Power Shield® offrono una superficie esterna in nylon liscia e densa, per consentire una resistenza all’abrasione pari o superiore a quella dei migliori strati “shell”, senza tuttavia presentare la loro rigidità e il loro fruscio.
All’interno il velour di poliestere intrappola l’aria assicurando un elevato rapporto calore/peso.
La membrana traforata blocca il vento al 98%; il rimanente 2% viene invece fatto circolare all’interno del tessuto per migliorare la capacità di trasmissione del vapore corporeo, in questo modo si riducono le situazioni di surriscaldamento corporeo.

Tutti i tessuti Polartec® Power Shield® sono provvisti di un trattamento idrorepellente esclusivo (DWR). Le proprietà stretch assicurano la massima libertà di movimento.

Element Shield
Versione Active con membrana idrorepellente e lato interno fleece (Colonna d'acqua 10.000mm) (Valore traspirabilità 5.000g/mq) e versione Glencoe, idrorepellente, antivento, traspirante, stretch: (Colonna d'acqua 8.000mm) (Valore traspirabilità 8.000g/mq)

 

Matrix DWS softshell
Antivento, idrorepellente, stretch, robusto.

 

Materiali speciali

 

 

d3o


Materiale antiurto, riduce l'impatto, protegge il vostro corpo; mantiene le caratteristche illustrate in tabella anche alle temperature molto basse o molto alte. Viene inserito nei guanti a protezione delle nocche, nei paraschiena etc. Lavabile, non tossico.

Dynamonus Kevlar


Prodotto dalla giapponese Toray.
Rinforzato su tutta la superficie in Kevlar risulta leggero e decisamente resistente.
Il KEVLAR prodotto dal 1965 dall'americana Du Pont è una fibra para-aramidica utilizzata in tutti i campi per le sue qualità eccellenti.
Resistenza allo strappo dei tessuti in Kevlar: cinque volte superiore all'acciaio a parità di peso; resistenza al calore: fino a 500°; resistenza all'incisione: superiore al nylon e al cotone.
Molto resistente all'abrasione quando combinato con altre fibre.

Cordura

Tessuto molto resistente alle abrasioni, Cordura è 10 volte più durevole del cotone, 3 volte rispetto al polyestere comune e 2 volte più del nylon

 

 

Imbottiture, tessuti isolanti e intimo

 

 

Il piumino d'oca

Il piumino d'oca viene scelto per il suo alto grado di termicità relativamente all'ingombro. La costruzione dei capi e dei sacchiletto distribuisce il piumino in modo uniforme.

IL FILL POWER è il volume occupato dal piumino a parità di peso: Il 900+ è il più voluminoso, in grado quindi di incamerare più aria e di conseguenza il più caldo. Viene anche indicato dalla scala CUIN che però è poco chiara in quanto la scala CUIN americana è diversa dalla scala europea (un 900+ cuin americano è ugale a un 750+ europeo). In altri sacchiletto viene indicato il rapporto tra piumino più pregiato e piume (es. 80/20 significa 80% piumino e 20% piuma).

Il piumino, composto di cheratina e proteine, strutturalmente si irradia da un punto centrale in una doppia spirale inversa. 30 grammi di piumino contengono 2 milioni di filamenti. Il livello di isolamento non dipende solo dal fill power, ma piuttosto dalla struttura del piumino, che tiene conto di vari parametri:
posizione geografica dell'allevamento, varietà ed età degli uccelli, dimensioni del gruppo di uccelli, qualità dell'alimentazione etc.

A differenza di quella industriale, la spennatura manuale preserva un fattore di isolamento massimo.


FILL POWER: stesso peso, il volume cambia con la qualità del piumino

Una pulitura non chimica ottimizza il rapporto peso/calore ed allo stesso tempo lascia inalterati gli oli naturali del piumino che lo rendono resistente all'acqua.

Il piumino d'oca può essere purificato fino ad ottenere un 95% di puro piumino ed un 5% di pennette. Il piumino d'anatra, invece è purificato fino ad un 90% di puro piumino ed un 10% di pennette.

La differenza di qualità tra piumino d'oca e d'anatra non è facilmente riconoscibile se vi trovate un prodotto tra le mani. Il piumino d'oca è più costoso a causa del suo approvvigionamento, può essere maggiormente purificato ed ha un miglior rapporto peso/calore.
Alcune ditte vantano la tracciabilità del loro piumino e l'equo trattamento degli animali (niente spennatura di animali vivi, niente alimentazione forzata, buona percentuale di utilizzo di sottoprodotto di macello).


PRIMALOFT® SILVER INSULATION DOWN BLEND
ibrido 40% fibre ultrasottili sintetiche di PRIMALOFT®
e 60% di piumino idrorepellente

 

L'imbottitura Primaloft®

L'imbottitura Primaloft®>> è la microfibra sintetica che più si avvicina alle proprietà isolanti del piumino d'oca. Ma in più le sue fibre subiscono un trattamento idrorepellente permanente che lo rende più pratico in caso di clima umido; per il suo spessore minimo l'isolamento è veramente efficace. Il vantaggio del piumino d'oca rimane nella comprimibilità leggermente superiore. Il Primaloft Black è ricavato da fibbre riciclate.

L'imbottitura Thermocool™
Fibra della Advansa composta da fibre diverse incrementa la naturale capacità di teremoregolazione del nostro corpo,controllandone l'isolamento tramite una fibra cave e flusso di evaporazione tramite una fibra multicanale.

Il Polartec Thermal Pro®

Il tessuto Polartec® Thermal Pro® è un isolante eccezionale. Le nuove versioni “high loft” hanno raggiunto il più elevato rapporto calore/peso mai offerto da un tessuto Polartec®. Altre versioni offrono lo stesso look della lana abbinato a tutte le irrinunciabili performance del fleece, assicura calore senza peso, eccellente traspirabilità e rapida asciugatura. Facilita il movimento verso l’esterno del vapore corporeo. I modelli con trattamento idrorepellente offrono una superficie esterna sulla quale acqua e neve scivolano, senza penetrare all’interno del capo. Si lava in lavatrice.

Il Polartec Alpha®

è un isolante per imbottiture, molto efficace, di minimo ingombro e molto traspirante.

 

L'imbottitura Thinsulate™

Fibra polimerica di 15 micrometri, il suo isolamento è simile a quello della piuma d'oca, è idrorepellente e favorisce il trasporto dell'umidità corporea.

Il Pontetorto Tecnostretch®

Tessuto isolante, ad asciugatura veloce, trasporta il sudore all'esterno; un tessuto della famosa ditta di Prato.

Il Pontetorto Tecnowool®

La tecnologia delle fibre sintetiche unità alle proprietò tecniche ed estetiche della lana; un tessuto della famosa ditta di Prato.

Il Pontetorto Tecnopile®

Tessuto pile evoluto, caldo, ad asciugatura veloce.

 

Spirafill
Fibra cava isolante soffice e comprimibile.

Il Thermolite®

La tecnologia delle fibre Thermolite a nucleo cavo assicura ottimo isolamento termico col minimo peso. La maggiore superficie creata da un nucleo cavo rispetto ad una fibra compatta, allontana rapidamente l’umidità dalla pelle verso la superficie del tessuto dove può evaporare velocemente
attraverso gli strati superiori di abbigliamento.

L'imbottitura Thermal R™ Eco®

Il Thermal R™ Eco è una fibra Marmot calda, ecologica, dal grande rapporto isolamento/peso; è una fibra cava, multicanale, costituita al 100% di materiale riciclato; asciuga molto rapidamente.

 

Pontetorto Dryfast

fibre funzionali leggere e sottili di poliestere che utilizzano l'effetto push/pull delle fibre per mantenere asciutta la pelle. La parte interna del tessuto trasporta rapidamente il sudore verso l'esterno dove le fibre di poliestere distribuiscono rapidamente il sudore su un'area più ampia.
•Certificato Bluesign®.

Polartec® Powerstretch

Asciutto sulla pelle, stretch, leggermente isolante; trasporta l'umidità della pelle verso l'esterno.
Molto traspirante e relativamente antivento.

Polartec® Powerdry

Ancora più traspirante, ottimo trasporto dell'umidità corporea.

Polartec® Powerstretch Pro
è più antiabrasione.

 

Tech Stretch Pro™

94% poliestere, 6% spandex, fornisce e isolamento termico favorendo al contempo la traspirazione del sudore verso gli strati più esterni. Ha inoltre doti di resistenza alle abrasioni e antipilling.

Il DriClime®

Nell'uso il Driclime trasporta velocemente l'umidità corporea all'esterno mantenendo asciutta la vostra pelle. Esiste anche il Driclime stretch. Nei capi Driclime, Marmot combina il filato tridimensionale di DriClime® con uno strato in Nylon antivento e traspirante ottenendo dei capi ottimi prer le attività veloci e aerobiche


Driclime with x-static®
X-static è un rivestitimento di molecole d'argento pure e naturali che danno una protezione anti-microbica e riflettono il calore radiante.
Il X-Static, un anti-microbico usato in medicina, funziona come pellicola anti-odore: elimina il 99,9% dei batteri in un'ora di esposizione all'aria (più il clima è caldo e umido più aumenta l'efficacia). Non contiene additivi chimici, è sicuro, d'altra parte non è un trattamento di superficie bensì interno alla fibra. L'efficacia del trattamento non diminuisce col tempo.

 


Il tessuto Phasic™, primo strato sulla pelle, aiuta a disperdere il sudore e asciuga velocemente; il corpo rimane asciutto.


Tessuto setoso, ad alto trasporto dell'umidità corporea, asciutto, UPF 25+, antiabrasione, in vari pesi.

 

Schöller® 3xDry
Asciutto sulla pelle, idrorepellente, fresco; trasporta l'umidità della pelle verso l'esterno.

 

 

Il Coolmax, composto da quattro canali cavi, favorisce la traspirazione e il trasporto dell'umidità corporea all'esterno.

 

 

 

 



RONCO ALPINISMO s.n.c. - Corso Monte Grappa, 31 - Torino - e-mail info@roncoalpinismo.it

HOME PAGE

AKU - ALPINA - ALTRA - ARC'TERYX - ASOLO - ATK - BLACK CROWS - BLACK DIAMOND - BOLLE' - BUFF - CAMELBAK - CAMP - CASSIN - CÉBÉ
DEUTER - FIVE-TEN - GRIVEL - HIDRAPACK - JETBOIL - KARPOS - KEEN - K2 - LA SPORTIVA - LEKI - LOWA - LOWE - MAMMUT - MEINDL - MERRELL
METOLIUS - MOUNTAIN EQUIPMENT - ODLO - PEAK PERFORMANCE - PETZL - POC - RAB - REUSCH - REWOOLUTION - SALICE - SAUCONY
SCARPA - SEA TO SUMMIT - SKITRAB - SUUNTO - TEVA - THORLO - TOKO - TSL -TUBBS - VAPUR - X-BIONIC - X-SOCKS


TOKO ODLO MEINDL CAMP DEUTER ARC'TERYX BLACK DIAMOND MAMMUT SUUNTO THORLO LA SPORTIVA PEAK PERFORMANCE X-BIONIC RAB ATK
© 2002-2015 Ronco Alpinismo