Non stirate; molti capi hanno un vantaggio in più: se evitate la centrifuga veloce, peraltro inutile per tessuti che assorbono poca acqua, è sufficiente appenderli ben distesi ad asciugare, una volta lavati. Spesso è sufficiente mettere a bagno il capo in acqua e detersivo, sciacquare bene e strizzare pochissimo; stenderlo su un appendino per trovarlo pronto da indossare in pochissimo tempo. È solo un esempio.

In generale i nuovi tessuti sintetici o misti vengono studiati per massimizzare il comfort durante l'uso ma anche per ridurre la necessità di manutenzione: si interviene sul filato, studiando nuovi polimeri e fibre vegetali, sulla tessitura, con nuove trame, sui trattamenti del tessuto e infine sulla costruzione dei capi. Ultimamente molte cuciture vengono sostituite da saldature, evitando così la nastratura, i tessuti ricevono trattamenti che li rendono idrorepellenti, antimacchia, antiodore, le trame sono sempre più traspiranti e confortevoli: per approfondire questi argomenti visitate la e pagine:

tessuti e materiali
trattamenti
manutenzione
tecnica e attrezzatura

Concentratevi sull'azione non sulla manutenzione.

 

 

 

 

   

RONCO ALPINISMO s.n.c. - Corso Monte Grappa, 31 - Torino - e-mail info@roncoalpinismo.it

HOME PAGE

AKU - ALPINA - ALTRA - ARC'TERYX - ATK - BLACK CROWS - BLACK DIAMOND - BOLLE' - BUFF - CAMELBAK -CAMP - CASSIN - CÉBÉ - CRAZY DEUTER- DPS - FIVE-TEN - GRIVEL - HIDRAPACK - JETBOIL - KARPOS - KEEN - K2 - LA SPORTIVA - LEKI - LOWA - LOWE - MAMMUT - MEINDL - MERRELL - METOLIUS - MOUNTAIN EQUIPMENT - ODLO - OSPREY - PEAK PERFORMANCE - PETZL - POC - RAIDLIGHT - REUSCH - REWOOLUTION - SALICE - SALOMON - SAUCONY SCARPA - SEA TO SUMMIT - SKITRAB - SUUNTO - TEVA - THORLO - TOKO - TSL -TUBBS - VAPUR - X-BIONIC - X-SOCKS


TOKO ODLO MEINDL LEKI CAMP DEUTER MERRELL INOOK DALE OF NORWAY BLACK DIAMOND LOWA MAMMUT SUUNTO AKU JULBO THORLO LA SPORTIVA CE'BE' BUFF TUBBS K2 GRIVEL MILLET E9 KEEN PEAK PERFORMANCE X-BIONIC ALPINA SCARPA BOLLE' MARMOT
© 2002-2015 Ronco Alpinismo