LA CASA EDITRICE FRATERNALI EDITORE

nasce nel 2005, con l’obiettivo di produrre cartografia escursionistica di dettaglio, in Provincia di Torino. Le attività cartografiche e di rilievo sono effettuate direttamente dai soci Mario Fraternali ed Attilio Richetto, o tramite l’impiego di collaboratori opportunamente selezionati e formati. A partire dal 2010 l’attività si estende alla realizzazione di guide a carattere escursionistico e sportivo.

NUOVE TECNOLOGIE ED ESPLORAZIONE DEL TERRITORIO
La cartografia FRATERNALI EDITORE è realizzata con tecnologia GPS e non viene creata riutilizzando dati provenienti da altre carte pre-esistenti, come ad esempio le antiche carte militari, che vengono utilizzate solo come riferimento per una valutazione iniziale del lavoro da svolgere sul territorio.
Le nuove tecnologie necessitano però di un attento lavoro di verifica sul campo: le nostre carte nascono quindi a seguito di un lungo e faticoso rilievo diretto della rete sentieristica principale e secondaria, e del reticolo delle piste forestali e delle strade bianche. Il nostro obiettivo è sempre quello di compiere un’ “esplorazione” completa di tutto il territorio, senza privilegiare le aree escursionistiche più note e frequentate, al fine di fornire un prodotto di alta qualità ed accuratezza in tutte le zone interessate dalla cartografia.
Il frutto del lavoro di rilievo viene successivamente riportato su una base cartografica già impostata, utilizzando i dati ufficiali forniti da Servizio Cartografico della Regione Piemonte e dall’IGN, Istituto Geografico Nazionale francese.

Tutti i prodotti Fraternali Editore sono basati sulla creazione di un database geografico completo, strutturato su software GIS con i seguenti livelli:

  •  Rete sentieristica primaria e secondaria
  •  Rete stradale completa
  • Tipologia di terreno (Aree boscate, pietraie, ghiacciai, etc)
  •  Curve di livello equidistanza 50m
  •  Curve di livello equidistanza 10m
  •  Curve di livello equidistanza 5m
  •  Edifici
  •  Percorsi sci-alpinistici
  •  Percorsi mountain bike
  •  Denominazione sentieri ed itinerari escursionistici
  •  Informazioni escursionistiche (rifugi, bivacchi, pareti di arrampicata, aree attrezzate, luoghi di interesse etc.)
  •  Toponomastica completa
  •  




    Prezzo cartine 1:25000: 9,90€
    Prezzo cd con tutte le cartine 90,00€

     

    Cartina Sci Alpinismo in Valle di Susa


    Lo sci e lo snowboard in Valle di Susa. Vissuto lontano dalla frenesia degli impianti sciistici, alla riscoperta di valli isolate, dove la natura domina ancora incontrastata. In una valle di passaggio, conosciuta per la velocità, con questa cartoguida si pùò salire al proprio passo, godendo di paesaggi stupendi, arrivare in cima e gustarsi la soddisfazione della vetta, per poi buttarsi in divertenti discese, valutando sempre tutti i rischi, artva sempre acceso, pala e sonda nello zaino!
    Buon inverno... ma soprattutto buona primavera!!!

    Idrorepellente e antistrappo
    Prezzo 14,00€

    Cartina Sci Alpinismo in Val Chisone-Germanasca-Pellice


    Percorrere le Valli Valdesi, salire le cime del Parco della Valle Troncea, raggiungere i selvaggi valloni della Val Germanasca, fino alla Val Pellice, ricca di itinerari per tutte le abilità. Val Chisone, Val Germanasca e Val Pellice, 140 gite per tutti i gusti; si può spaziare dai dolci e brevi pendii, fino a ripercorrere le grandi discese di ripido, scoperte e valorizzate da molti sciatori locali. All’interno della cartoguida si trovano, oltre ai numerosi itinerari, anche il giro del Monte Albergian, il giro del Bric Bucie, ed una lunga traversata di più giorni per riuscire a gustare tutte le bellezze Valdesi.

    Idrorepellente e antistrappo
    Prezzo 14,00€

    Cartina Sci Alpinismo in Valle Stura


    Lo sci e lo snowboard in Valle Stura. Vissuto lontano dalla frenesia degli impianti sciistici, alla riscoperta di valli isolate, dove la natura domina ancora incontrastata. In una valle di passaggio, conosciuta per la velocità, con questa cartoguida si pùò salire al proprio passo, godendo di paesaggi stupendi, arrivare in cima e gustarsi la soddisfazione della vetta, per poi buttarsi in divertenti discese, valutando sempre tutti i rischi, artva sempre acceso, pala e sonda nello zaino!
    Buon inverno.... ma soprattutto buona primavera!!!

    Idrorepellente e antistrappo
    Prezzo 14,00€

     

     

     

     

    Pier Mattiel
    Ivana Bertoluzzo

    Un passo verso il cielo Arrampicata sportiva in valle di susa

    pg. 192 ca - 14x21 cm

    Prezzo 19,00€

    Questo volume si propone di mostrare le pareti d'arrampicata moderna della valle di Susa. il presente non vuole e non può essere né una guida esaustiva delle zone di scalata, né, tanto meno, una selezione dei posti più belli. L'intenzione è quella di dare suggerimento agli amanti dell'arrampicata che si trovano a percorrere o a visitare la nostra valle. Gli autori, che da oltre un quarto di secolo, frequentano e contribuiscono molto attivamente all'attrezzatura delle pareti di roccia sparse nell'area, sono convinti che, benché sfruttato all'osso e con pochissime vere novità, questo territorio sia comunque in grado di soddisfare pienamente le esigenze della maggior parte degli arrampicatori, anche solo per la sua vastità e la sua usufruibilità, lungo tutto l'arco dell'anno. In ultimo ma non per ultimo, gli autori sono convinti dell'importanza che la valle di Susa riveste nel panorama storico dell'alpinismo e dell'arrampicata in piemonte e più in generale nell'italia occidentale… in parte raccontata curiosamente nelle pagine della guida.

     

    Le falesie

    avigliana rubiana caprie borgone chianocco foresto giaglione novalesa gravere chiomonte exilles bardonecchia

    Le vie lunghe

    monte pirchiriano caprie foresto novalesa cesana claviere bardonecchia

     

     

     

    Stefano Camanni e Serena Maccari

    A Piedi in alta Val Chisone
    Le 5 tappe del Sentiero del Plaisentif e 20 classiche escursioni.

    pg. 192 ca - 14x21 cm

    Prezzo 19,00€

    La guida

    Un sentiero balcone percorre in quota tutta l'Alta Val Chisone, collegando la Val Troncea a Villaretto, tra pascoli, boschi, borgate e alpeggi. E' il Sentiero del Plaisentif, dal nome dell'antico formaggio delle viole recentemente riscoperto, un facile percorso da seguire per intero in un piccolo trekking o da suddividere a piacere in brevi passeggiate. La guida descrive le cinque tappe del sentiero, collegandovi idealmente oltre venti altre escursioni, alla scoperta delle splendide montagne della valle. Le descrizioni dei percorsi sono impreziosite da numerosi box di approfondimento che ne fanno un'esperienza unica, a contatto con il "vero" mondo della montagna, tra natura e mondo rurale, tra i colori dei fiori e l'incontro con gli animali selvatici, tra case tradizionali, fontane, forni e meridiane, con uno sguardo al passato per vivere il presente e pensare al futuro.

    Stefano Camanni

    Naturalista e giornalista, è presidente della Cooperativa Arnica ed è specialista nella progettazione di allestimenti museali scientifici. Da diversi anni si occupa di itinerari e ha pubblicato numerosi volumi di escursionismo e tematiche ambientali, tra cui le guide Sentieri della Collina Torinese con Matteo Massara e Turista per Scienza con Maria Luisa Bozzi, i libri In principio era il mare con Enrico Camanni e La Provincia di Torino, una storia europea con Mario Rey e Carlo Grande. Ha collaborato e collabora con diverse riviste e giornali tra cui Repubblica, Alp, Rivista della Montagna e Piemonte Parchi ed è stato responsabile dell'Ufficio stampa del Parco Nazionale del Gran Paradiso.

    Serena Maccari

    Nata nel 1977, è laureata in Scienze Naturali e insegnante di matematica/scienze nelle Scuole Medie. Svolge attività come Guida Ambientale Escursionistica nelle valli del pinerolese. E' Operatrice Naturalistica del CAI e componente del Comitato Scientifico Ligure-Piemontese. Ha al suo attivo pubblicazioni riguardanti l'utilizzo del legno in Val Chisone ("Il bosco e il legno", LAReditore, Perosa Argentina, 2008) e la guida dei sentieri naturalistici della media e bassa valle ("Andar per sentieri in Val Chisone – Camminando per la Val Chisone tra escursionismo e cultura"). Recente la sua collaborazione con Giulio Malfer, noto fotografo, per la realizzazione del volume "Partigiani". Fondatrice dell'Associazione Naturalistica Diomedea, di cui è presidente, organizza eventi e incontri culturali legati alla montagna. Numerose sono le collaborazioni con gli Enti locali (comuni, società e Comunità Montana), con le sezioni del Cai, con la Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura di Torino.

    I percorsi

    . Le cinque tappe del sentiero del Plaisentif . Sentiero degli alpini - Miniere del Beth – Bric Ghinivert . Le sorgenti del Chisone . Il Monte Pignerol . Il Colle Clapis . Il Colle Fauri . Il Vallonetto e il Colle della Banchetta . L'anello Grand Puy-Col Blegier-Lauson-Grand Puy . L'anello Villardamond-Col Bourget-Colle Costapiana-Rif . Prà Damont e l'Albergian . Dal Colle di Sestriere alla Rognosa . La Val Argentera e la Punta Ramiere . Il Monte Fraiteve . Il Vallone dell'Albergian . L'anello Grand Puy-Colle dell'Assietta-Cerogne . Pourrieres-Cerogne-Balboutet . Il Lago del Chardonnet e il Monte Orsiera

     

     

     

     

    Sylvie Bigoni

    A PIEDI IN ALTA VALLE SUSA
    55 Escursioni

    pp. 196 - 14x21 cm

    Prezzo 19,00

    ISBN 978-88-97465-07-2

    Un confine da valicare allegramente. Colli secolari percorsi da innumerevoli sentieri e mulattiere un tempo indispensabili sia ai valligiani che agli eserciti. Tantissime strade militari con la loro pendenza perfetta, il loro robusto selciato e i muri in pietra a secco che, guardati dal basso verso l'alto, sembrano un valzer in crescendo. Il lavoro della pietra in montagna esalta i terrapieni, disegna i tornanti sottolineandone le curve, il legno nobilita le abitazioni. Lasciatevi guidare lungo alcuni di questi sentieri in una natura esuberante camminando sul filo dei confini terreni e intimi, alla ricerca delle bellezze naturali combinate con i nostri segreti piè profondi, a volte racimolando le ultime forze per vincere gli ultimi metri che ci separano dalla meta che si trasforma in punto di partenza per un nuovo superamento di noi stessi. La montagna come terreno di allenamento della vita. Abbiamo scelto una varietà di escursioni che vanno dalla semplice passeggiata fino allÕitinerario che richiede un impegno decisamente marcato, in modo che ognuno possa trovare la sua.

    SYLVIE BIGONI

    Vive a Claviere ed è originaria di Sauze di Cesana. Cresciuta in questo scenario di naturale bellezza ha tre passioni, la sua terra, la fortificazione e le foto che sono all'origine dei suoi libri: Scoprire Claviere Lo Chaberton e le Fortificazioni della Tagliata di Claviere Dall'Infernet allo Janus L'Abbecedario dei Gondrans Le Montagne Vincenti del 2006 2006

    Le Escursioni

    55 escursioni distribuite su 8 comuni 14 su Bardonecchia 12 su Cesana 7 su Claviere 8 su Montgenevre 8 su Oulx 7 su Sauze di Cesana 4 su Sauze d'Oulx 1 su Susa Il Rocciameloneciamelone

     

     

     

    Elisio Croce

    Montagne di ValSusa

    Guida escursionistica, alpinistica, dal musinè alla valle stretta. Percorsi, rifugi, vette e curiosità.

    pp. 240 15x24 cm

    Prezzo 19,00€

    ISBN 978-88-97465-05-8


    In questo libro-guida sono condensate la gran parte delle vette poste a corona della Valle di Susa e della Valle Stretta, con sentieri e vie di salita per raggiungerle in considerazione delle intrinseche e variegate difficoltà. In effetti, siccome soggetto privilegiato è appunto “la vetta” i percorsi per conseguirla sono in funzione delle peculiarità della stessa. Si indicano quali tempistiche e difficoltà accompagnate da cenni storici, in particolare per quanto concerne i luoghi vissuti dalla Resistenza, il tutto arricchito con numerose cartine a pagina intera di tutto il territorio interessato. Numerose fotografie offrono tangibile testimonianza del merito di meraviglie spesso poco note e apprezzate. Nell’intento di fare conoscere le montagne valsusine nei diversi aspetti, le immagini si riferiscono alle quattro stagioni.


     

     

     

    Matteo Zunino

    WESTERN TRAILS

    64 proposte di cicloalpinismo in Val Susa

    pp. 196 - 14x21 cm

    Prezzo 19,00€


    ISBN 978-88-97465-04-1

    Per le Valli di Susa sono passati i Celti di Re Cozio, i Romani, Annibale, I Saraceni, I Franchi di Carlo Magno, i Piemontesi che resistettero all'Assietta ed ancora i Nazisti, i Partigiani, la fiaccola Olimpica, le autostrade, i treni e chi manifestava contro il treno. Tanta storia e tanto vissuto hanno lasciato delle sottili tracce sul territorio costituite da una fitta rete di strade militari,sentieri e mulattiere che univano le borgate e le vite di un mondo passato ma non ancora completamente cancellato. La guida propone una serie di itinerari ad anello che toccano le più importanti evidenze storiche e paesaggistiche della valle nel tentativo di coniugare un'esperienza sportiva quale la pratica del cicloalpinismo con un'occasione di esplorazione del territorio e di alcune delle sue più importanti tracce storiche. Gli itinerari, dedicati a bikers provvisti di un discreto bagaglio tecnico, prevedono sempre discese su sentieri o mulattiere toccando luoghi selvaggi di grande bellezza paesaggistica o antichi nuclei abitativi di assoluto valore architettonico e monumentale in un lungo viaggio di scoperta che saprà emozionare e stupire per la varietà di ambienti ed atmosfere che questa valle, talvolta misconosciuta, ha da offrire.

    Matteo Zuino

    Architetto, svolge attività professionale di progettazione e restauro con una particolare attenzione per il "recupero" dei metodi costruttivi e dei "segni" caratteristici delle architetture rurali minori, coltivando parallelamente la passione per numerose discipline sportive svolte in ambiente naturale. Nel 2008 consegue presso la Scuola Italiana di Mountain Bike (S.I.M.B.) il diploma di Istruttore di mountain bike e Guida Cicloescursionistica. é fondatore e presidente dell'associazione sportiva "Passaggio a Nordovest" che ha come obiettivo la promozione e lo sviluppo del mountain biking con finalità ricreativo-turistica. Organizza e propone uscite guidate e corsi di guida e tecnica della mountain bike. Collabora inoltre attivamente con alcuni rifugi e strutture ricettive dell'alta valle di Susa per proporre iniziative legate ad un turismo sostenibile ed a basso impatto con lo scopo di utilizzare la bicicletta sia come mezzo di trasporto che come strumento ludico e ricreativo.

    I percorsi

    La guida suddivide i percorsi in due grandi filoni suddivisi a seconda della percorribilità stagionale e del respiro complessivo degli itinerari.
    I percorsi di bassa valle, da Rivoli a Susa, hanno sviluppo medio-breve e, date le favorevoli esposizioni di taluni sentieri, risultano percorribili anche nei mesi invernali.
    I percorsi delle alte valli prevedono dislivelli e kilometraggi maggiori e ci portano, talvolta, alla riscoperta delle tracce della cultura Occitana percorrorrendo in molte occasioni gli antichi territori della Repubblica degli Escartons che per quasi quattro secoli fu un invidiabile esempio di indipendenza culturale ed amministrativa degli abitanti delle montagne che ora costituiscono il confine italo-francese.


     

     

    Mario Franchino


    CENTO SALITE IN VAL SUSA E VALSANGONE
    Con la Bici da corsa

    pp. 196 - 14x21 cm

    Prezzo 19,00€

     


    ISBN 978-88-97465-01-0

    Sono presentati ben 100 itinerari in salita nelle valli di Susa e Sangone percorribili con la bici da corsa. Il volume è suddiviso in 12 capitoli corrispondenti ad altrettante zone, con una sintetica indicazione cartografica dei percorsi. Complessivamente le salite descritte presentano oltre 900 km di lunghezza e più di 55.000 metri di dislivello: difficile trovare un altro luogo delle Alpi dove si possa incontrare un tal numero di salite concentrate in un'area così ristretta.
    Per ciascuna salita sono riportate le informazioni tecniche generali con dati desunti da rilievo dettagliato effettuato con GPS (lunghezza, dislivello, pendenza media, grado di difficoltà, tempi di percorrenza, periodo consigliato), il profilo altimetrico con colorazioni dei settori a diversa pendenza e, accompagnata da immagini fotografiche significative, la descrizione del percorso non solo dal punto di vista ciclistico ma anche da quello paesaggistico e delle emergenze storiche ed artistiche.
    Si va dai brevi percorsi della bassa valle, affrontabili anche nel periodo invernale, agli alti colli alpini percorsi da Giro e Tour, come il Moncenisio o il Finestre, passando per classiche come il Lys, il Braida e Prarotto o per salite ai più sconosciute ma spesso di grande impegno per dislivelli e pendenze.
    Salite che in quanto a difficoltà ben poco hanno da invidiare ai più famosi Zoncolan o Mortirolo.

    Mario Franchino

    Nato a Torino nel 1956, si è laureato in Ingegneria Civile con una tesi sul recupero come base logistica per escursioni sci-alpinistiche di insediamenti montani a Gressoney La Trinità ed in Scienze e Turismo Alpino con una tesi relativa alla progettazione di una granfondo ciclistica in Valsusa.
    Vive a Villar Dora dove lavora come libero professionista, collaborando anche con le Guide Alpine di AltoX alla progettazione ed attrezzatura di vie ferrate, pareti e muri di arrampicata.
    Per alcuni anni ha seguito come cronista il circuito mondiale di arrampicata sportiva ed ha collaborato alla redazione della Rivista Intersezionale CAI Valle di Susa Val Sangone.
    Interessato alla storiografia locale ha curato nel volume "Villar Dora. Contributi per una storia", pubblicato con F. Antonelli d'Oulx, L. Chiariglione, P. Scarzella e A. Viarengo, una ricostruzione dei toponimi catastali villardoresi del '700.
    Musicista per passione, suona il saxofono nella Iaveni Big Band e nella Filarmonica di Villar Dora, orchestra che ha diretto per anni proponendo arrangiamenti personali di musica rock e jazz.
    Appassionato di bici e montagna, pratica o ha praticato sci, arrampicata, alpinismo, snowboard, mountain bike, scialpinismo e, ovviamente, ciclismo.

    I percorsi

    Collina morenica e Sacra di S.Michele
    Val Sangone
    Val Messa
    Valli Gravio e Sessi
    Bussoleno versante Orsiera
    Bussoleno versante Rocciamelone
    Susa versante Orsiera
    Val Cenischia
    Exilles
    Oulx
    Bardonecchia
    Cesana



     

       

    RONCO ALPINISMO s.n.c. - Corso Monte Grappa, 31 - Torino - e-mail info@roncoalpinismo.it

    HOME PAGE



    site by www.silviamoiraghi.it
    © 2002-2018 Ronco Alpinismo